I cinque fratelli

In Mongolia si tramanda questa bellissima favola...

C’era una volta una bellissima regina di nome Alungoo. Aveva cinque figli che amava più di ogni altra cosa al mondo ma che, purtroppo, le davano un grande dolore: infatti non riuscivano in nessun modo ad andare d’accordo. Le loro continue liti incidevano una ferita sempre più profonda nel cuore della regina e con l’avanzare degli anni la situazione sembrava peggiorare.

Ormai Alungoo non sapeva più come fare a portare la pace nella sua famiglia fino a che, un giorno, non le venne un’idea per dimostrare ai figli quanto fosse importante essere legati gli uni agli altri.

5frecceLi chiamò tutti e cinque nella sua abitazione e a ognuno di loro diede una freccia dicendo:

- “Prendete la vostra freccia tra le mani e spezzatela”

I figli obbedirono e tutti vi riuscirono facilmente.

freccia1Alungoo allora diede ad ognuno cinque frecce e disse:

- “Ora prendete tutte queste frecce tra le mani e provate a spezzarle in un unico colpo”

I figli obbedirono di nuovo, ma questa volta nessuno di loro riuscì a rompere in due le frecce. La regina allora li guardò uno a uno e infine disse:

- Figli miei, voi siete come queste frecce. Se rimarrete da soli e divisi gli uni dagli altri finirete con lo spezzarvi, ma se invece sarete in grado di mettere da parte i vostri rancori e di rimanere uniti, diventerete invincibili”.

I figli compresero l’insegnamento della madre, da quel giorno smisero di litigare e ritrovarono l’armonia.

Ecco perché ancora oggi si dice che è bene restare uniti e cercare di collaborare per essere forti come le cinque frecce di Alungoo.

Redazione

Leggi Anche

 


avatar Articolo scritto da Redazione il 22/01/2021
Categoria/e: Favole, Primo Piano.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2021 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655