La leggenda dell’asino

Sapete perché l'asino ha le orecchie lunghe?... Ce lo racconta questa antica leggenda araba...

La leggenda dell'asinoQuando il Signore diede ad ognuno degli animali il proprio nome, anche l’asino ebbe il suo.

Ma, poco intelligente com’era, se lo dimenticava sempre.

- Come mi chiamo io?

- Ti chiami asino.

- Ho capito.

Ma poco dopo, eccolo ritornare, a testa bassa:

- Ho dimenticato il mio nome. Come mi chiamo?

Il Signore gli diede una tiratina d’orecchi e gli ripeté:

- Ti chiami asino.

- Va bene.

Di lì a poco rieccolo.

- Me ne sono dimenticato.

Un’altra tiratina d’orecchi:

- Ti chiami asino.

Molte volte l’asino ritornò ed ebbe molte tirate d’orecchi.

Alla fine imparò il suo nome, ma gli orecchi, a forza di tirare, erano diventati lunghissimi.

E così gli restarono per sempre.

 

Redazione

Leggi Anche


avatar Articolo scritto da Redazione il 25/01/2015
Categoria/e: Favole.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2016 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655