Il mito del girasole

E' la favola più bella della mitologia greca: il mito del girasole.

Girasole

Clizia, giovane ninfa, si innamorò del Sole, pertanto lo seguiva tutto il giorno mentre lui guidava il suo carro di fuoco per tutto l’arco del cielo.

Ma ben presto il Sole si stancò dell’amore di Clizia e le diede, come suol dirsi… il benservito, rivolgendo altrove le sue attenzioni.

La povera ninfa pianse senza sosta per nove interi giorni, ferma, immobile in mezzo a un campo, osservando a lungo il suo amato che attraversava la volta del cielo. Lentamente il suo corpo si irrigidì, i suoi piedi si conficcarono nella terra, e il suo esile corpo si trasformò in un lungo stelo sottile. I suoi capelli diventarono una gialla corolla: si era trasformata in un girasole.

Ma anche nella sua nuova forma la piccola ninfa innamorata continua tuttora a seguire il suo amore durante il giorno nel cielo.

Redazione

Leggi Anche


avatar Articolo scritto da Redazione il 14/04/2015
Categoria/e: Favole.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2017 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655