Grisù

"Da grande farò il pompiere!" è il motto di Grisù, simpatico draghetto protagonista di una serie animata degli anni '70...

Grisu_Grisù è un simpatico draghetto protagonista di un cartone animato italiano degli anni ’70. In realtà il personaggio nasce già nel 1964 per una campagna pubblicitaria delle Caramelle Mentafredda; gli autori sono Nino e Tony Pagot (gli stessi di Calimero). Visto il grande successo del personaggio vennero realizzati 52 episodi della durata di circa 30 minuti, in onda su Rai Uno nel 1975.

Grisù2Come detto Grisù è un giovane draghetto, ultimogenito di una grande stirpe di draghi avvampatori, i Draconis, ma cosa strana, il suo sogno è quello di entrare a far parte del Corpo dei Vigili del Fuoco, il suo motto è: “Da grande farò il pompiere!”. Invece degli incendi infatti, Grisù sogna le rosse autopompe dei pompieri, nei quali malgrado l’impegno e le raccomandazioni non riesce ad entrare.

grisu-il-draghettoIn attesa di poter diventare pompiere svolge tanti altri mestieri nei quali si dimostra sempre attento e volenteroso: è domestico, fantino, ingegnere, agente segreto, ferroviere, coltivatore, postino, astronauta… ma mai pompiere.

Grisù vive con il padre Fumè Draconis, che è l’attrazione turistica della Valle del Drago, in Scozia. Fumè è un drago avvampatore di vecchia data, ama avvampare tutto e non sopporta l’aspirazione di pompiere del figlio: -“Chi nasce drago fa il drago e basta!”

grisu

Ma Grisù non è d’accordo: anche un drago può aspirare a qualcosa di diverso che lo faccia uscire dal ruolo di malvagio in cui è relegato da una secolare tradizione.

Purtroppo il nostro piccolo eroe si rende conto di come sia difficile togliersi di dosso il retaggio della natura: Grisù infatti si rende protagonista di imprese eroiche e coraggiose, riuscendo a salvare persone circondate da qualche incendio o da altri pericoli, ma proprio quando viene il momento della premiazione con medaglia al valore, il draghetto, colto da emozione, arrossisce e si lascia scappare una fiammata che incenerisce ciò che lo circonda, mandando in fumo i suoi sogni di gloria.Tutti i presenti diventano furibondi, suo padre gioisce e Grisù, sconsolato se ne va via umiliato.

Grisù 3Una curiosità che molti non conoscono: il personaggio di Grisù è stato disegnato dal maestro Carlo Peroni, come del resto anche Calimero. Peroni infatti in quegli anni lavorava come animatore alla Pagot film, che ne detiene i diritti di esclusiva. 

Redazione

Leggi Anche


avatar Articolo scritto da Redazione il 19/02/2016
Categoria/e: Personaggi.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2017 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655