Beniamino, il pinguino rosa

Parla di DIVERSITA', PREGIUDIZIO ed EMARGINAZIONE questa bellissima favola di Lynne Rickards...

Beniamino pinguinoBeniamino, un simpatico e tenero pinguino, una bella mattina si svegliò e scoprì di essere diventato rosa! Il becco era ROSA, le pinne erano ROSA… era ROSA dalla testa ai piedi.

- Ma è terribile! – gridò Beniamino – Cosa diranno i miei amici? Chi ha mai visto un pinguino Rosa?

- Stai tranquillo, tesoro, la dottoressa Nerina sistemerà tutto! – disse la mamma.

La dottoressa Nerina era perplessa. Guardò nel suo librone di medicina e disse:

- Un pinguino molto infreddolito può diventare BLU! Se hai mal di mare puoi diventare un po’ VERDE. Ma ROSA è molto strano!

La dottoressa Nerina chiuse il librone dicendo:

- Forse ti abituerai a essere rosa...

- Ma sono MASCHIO! I MASCHI NON SONO ROSA! – urlò Beniamino.

Beniamino 2Nonostante le scontate rassicurazioni di sua madre, le prese in giro dei compagni di scuola diventano intollerabili. Beniamino non si sente più a suo agio tra i pinguini, che sono semplicemente bianchi e neri. Allora, zainetto in spalla, pigiama e pupazzo inseparabile al seguito, decide di partire per un lungo e faticoso viaggio attraverso l’oceano, per raggiungere le calde acque dell’Africa, in cerca di nuovi amici che siano rosa come lui: i fenicotteri, uccelli sempre rosa a prescindere dal sesso.

Ma la convivenza e la sopravvivenza non sarà facile, Beniamino si sente tanto diverso anche tra quegli animali color rosa. I fenicotteri hanno abitudini totalmente diverse dalle sue: infilano il becco nell’acqua per cercare il cibo, dormono in piedi su una zampa sola nascondendo la testa sotto un’ala…

Allora è tempo di tornare a casa! Beniamino lascia l’Africa per raggiungere nuovamente la sua terra dalle acque gelide, dove la sua famiglia e i suoi amici hanno già una grande nostalgia di lui.

Comprende che in amicizia niente è bianco o nero, e che i veri amici sanno prenderti per come sei.Beniamino 3

Una storia delicata e divertente scritta da Lynne Rickards e illustrata da Margaret Chamberlain (Edizioni Il Castoro) per imparare ad accettare le differenze, apprezzando il valore della propria unicità, superando pregiudizio ed emarginazione.

 

Redazione

Leggi Anche

 


avatar Articolo scritto da Redazione il 13/11/2017
Categoria/e: Favole.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2017 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655