Il bastoncino della verità

Con astuzia e fantasia un giudice riesce a risolvere una questione molto delicata...

bastoncino

In una casa venne rubata una borsa piena di monete d’oro.

Il derubato si precipitò dal giudice, scongiurandolo di punire il ladro e di recuperare il suo tesoro. Il giudice fece subito chiamare davanti a sé tutti gli inquilini della casa, fece tagliare tanti bastoncini della stessa misura e ne diede uno a ciascuno di essi, poi disse:

- Ora andate a dormire. Mi è stato rivelato in sogno che il bastoncino di chi ha rubato la borsa crescerà di almeno due dita durante la notte.

Gli inquilini presero ognuno il proprio bastoncino e se ne andarono. Tutti tranne uno, erano sicuri che il bastoncino non sarebbe cresciuto.

Il ladro, invece, non appena fu solo, accorciò il suo bastoncino, in modo che, pur crescendo, non superasse quello degli altri.

Il giorno dopo, il giudice si fece consegnare tutti i bastoncini: li misurò attentamente e ne trovò uno più corto di due dita.

Allora chiamò il possessore del bastoncino più corto e lo fece mettere in prigione.

Redazione

Leggi Anche

 


avatar Articolo scritto da Redazione il 26/05/2015
Categoria/e: Favole.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2016 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655