La foglia Camilla

La bella storia di Camilla, una foglia che in Autunno è costretta a staccarsi dal suo albero...

Foglia Camilla 2Arriva l’autunno  e il vento freddo del nord si sveglia dal suo lungo sonno.

Un vecchio albero di pioppo lo sente subito e si affanna ad avvisare tutte le foglioline di tenersi ben strette al ramo per non cadere.

Ma la foglia Camilla non riesce a stare attaccata, si lascia andare e viene portata via dal vento. In cielo, spinta dal forte vento, corre, vola, danza con ampi giri… e comincia ad ingiallire.

Il vento si stanca e si ferma. Camilla, allora, scendendo piano piano, va a cadere nel prato, poco lontano dal vecchio pioppo.

Camilla è stanca, comincia anche a diventare un po’ secca. Si sente improvvisamente triste e sola:

- Sorelle foglioline come vorrei tornare a scherzare con voi!

Camilla- Non ti preoccupare, bambina mia, e non essere triste, non sei sola! - La consola una voce dolce e sicura. E Camilla riconosce con gioia la voce di mamma pianta:

- Le tue sorelle sono tutte lì, intorno a te.

Camilla apre gli occhi e scopre che il grande prato su cui è finita, è tutto ricoperto di macchie brune, gialle e rosse delle sue sorelle.

Autunno_camilla

Redazione

Leggi Anche


avatar Articolo scritto da Redazione il 20/09/2017
Categoria/e: Favole.



Lascia un commento

Newsletter di Favole e Fantasia

Ricevi i nostri articoli nella tua E-Mail



Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2012-2017 FavoleFantasia.com è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655